Lampedusa: come arrivare, le migliori spiagge, dove alloggiare

Lampedusa dove si trova? Storia

Lampedusa è la principale delle isole Pelagie, nel mar Mediterraneo, e forma un’unità amministrativa unica con l’altra isola Linosa.

E’ il territorio più meridionale dello stato italiano, ed è più vicina alle coste tunisine che a quelle siciliane.

Come arrivare a Lampedusa?

Come raggiungere Lampedusa in aereo

A Lampedusa si può arrivare tutti i giorni in aereo dalle principali città siciliane (Palermo e Catania).

Durante il periodo estivo, da Maggio a Ottobre, si può arrivare sull’isola con voli diretti, della durata di poco più di un’ora, dalle principali città italiane come:  Roma, Bologna, Milano, Bergamo, Venezia, Torino.

Clicca qui per le migliori offerte di voli per Lampedusa

Come raggiungere Lampedusa in traghetto

Si può raggiungere l’isola tutti i giorni per tutto l’anno anche in traghetto (condizioni meteo permettendo), il porto di partenza è Porto Empedocle, il viaggio ha una durata di 8 ore circa. Con lo stesso traghetto è possibile anche raggiungere l’isola di Linosa. Lampedusa è raggiungibile in traghetto anche da Pantelleria (12 ore circa di tragitto).

Clicca qui per le migliori offerte di traghetti per Lampedusa.

Come muoversi a Lampedusa?

Nell’isola è possibile noleggiare auto, scooter e bici: è consigliabile preferire un mezzo a due ruote poiché in alcuni casi il traffico sull’isola è piuttosto intenso. Si possono noleggiare anche quad con spazio per i bagagli.

A Lampedusa ci sono comunque due linee di autobus che attraversano tutta l’isola, la circolare rossa e la circolare azzurra. Entrambe hanno capolinea in piazza Brignone. La circolare rossa arriva fino a capo Grecale e cala Creta, la circolare azzurra fino a capo Ponente e l’isola dei Conigli. La linea azzurra viaggia dalle 8:00 alle 20:00 e la linea rossa dalle 8:35 alle 20:35 con frequenza oraria. Il biglietto costa 1,50 euro. Maggiori dettagli qui.

Le migliori spiagge di Lampedusa

Spiaggia dei Conigli

Qui vengono a riprodursi le tartarughe Caretta Caretta. Situata di fronte all’Isola dei Conigli, che non è possibile visitare, fa parte della Riserva Naturale Orientata Isola di Lampedusa. 

  • Indicazioni
  • Tipologia: sabbia chiara
  • Accesso/Servizi: spiaggia libera con parcheggio nelle vicinanze
  • Adatta per: amanti della natura

Cala Maluk

A due passi dall’aeroporto, ha dei fondali bellissimi.

  • Indicazioni
  • Tipologia: sassosa
  • Accesso/Servizi: spiaggia libera
  • Adatta per: snorkeling

Cala Francese

Spiaggetta frequentata in insenatura, con sdraio e ombrelloni e bar e caffè nelle vicinanze.

  • Indicazioni
  • Tipologia: sabbia e scogli
  • Accesso/Servizi: spiaggia attrezzata
  • Adatta per: snorkeling

Cala Pisana

Spiaggia piccola e isolata davvero molto bella. Consigliata quando soffia lo scirocco.

  • Indicazioni
  • Tipologia: sabbiosa
  • Accesso/Servizi: spiaggia attrezzata
  • Adatta per: relax/famiglie

Cala Pulcino

Cala tranquilla, famosa per il paesaggio aspro, le acque cristalline e i sentieri panoramici nella natura.

  • Indicazioni
  • Tipologia: sabbia bianca
  • Accesso/Servizi: accessibile a piedi tramite sentiero, oppure via mare.
  • Adatta per: snorkeling/relax

Dove alloggiare a Lampedusa?

Se vuoi consigli su dove dormire a Lampedusa filtra le offerte sempre aggiornate per periodo nella mappa sottostante.

Booking.com

Lampedusa cosa vedere: le migliori attrazioni

Albero Sole

E’ il punto più alto dell’isola (133 metri) e il luogo ideale per godere di suggestivi tramonti. Il più delle volte, se il cielo non è cupo per via dello scirocco, si vede chiaramente l’isolotto di Lampione che fa capolino.

Archivio Storico

Forse è una meta più da amanti della storia, ma l’Archivio Storico fondato da Nino Taranto e sito nei pressi del Museo di Piazza Castello è una vera chicca per chi vuole andare oltre la classica vacanza da turista.

Gita attorno all’isola

Lampedusa va vissuta in mare, e un bel giro della costa ti darà grandi soddisfazioni. A questo link trovi un pacchetto che comprende anche la cena.

Linosa

L’isola gemella, l’unica altra abitata delle Pelagie, val bene una visita. Si tratta di un paradiso vulcanico di fertilità.

Cose da fare a Lampedusa e dintorni

Facci sapere cosa ne pensi

Lascia un commento

Sviaggiare.it
Logo