traghetti ponza

Traghetti Ponza

Ponza, principale isola dell’arcipelago pontino, situata di fronte alla costa laziale, è facilmente raggiungibile via mare con traghetti e aliscafi gestiti dalle seguenti Compagnie: Laziomar, NLG, Pontina Navigazione, SNAV.

Ponza è nota non solo per le sue bellezze paesaggistiche e balneari, incontaminate, ma anche per gli straordinari reperti archeologici di epoca romana così come per la sua tradizione culinaria.

Qui di seguito puoi prenotare il traghetto per Ponza confrontando i migliori prezzi, orari e compagnie.

Servizio traghetti a cura di Traghettilines

Info

Traghetti Ponza: le tratte​

traghetti per Ponza collegano Formia, situata nel Golfo di Gaeta, alla piccola isola, tutto l’anno con partenze giornaliere che vengono intensificate nel periodo estivo grazie anche all’inserimento degli aliscafi.

Ponza è raggiungibile anche da Anzio, Terracina, San Felice Circeo, Napoli, Ischia e Ventotene.

Traghetti Ponza: gli orari

traghetti per Ponza partono dai porti di Formia e Terracina, percorrendo la linea in 2 ore e 30 minuti e trasportando sia passeggeri che veicoli. 

Gli aliscafi, più piccoli ma molto più veloci, sui quali non è possibile imbarcare veicoli, coprono la stessa linea in 1 ora e 20 minuti. Nel periodo estivo il servizio viene notevolmente intensificato con altre rotte, molto apprezzate anche da coloro che visitano Ponza con escursioni giornaliere, per i numerosi orari disponibili.

 Dal porto di Formia partono inoltre i traghetti per Ventotene.

Traghetti Ponza: navigazione e opzioni di viaggio

Tutti i passeggeri, sia che viaggino con un traghetto che con un aliscafo, hanno la sola possibilità di acquistare il passaggio ponte, cioè il semplice accesso alla nave che comunque consente di usufruire di tutti i servizi e degli spazi relax di bordo, quali salotti e zone poltrone, nonché dei ponti esterni.

 
 
casi particolari

Traghetti per Ponza con auto​

Ad eccezione degli aliscafi, tutti i traghetti permettono il trasbordo degli autoveicoli.

In linea di massima, se volete imbarcare un’auto dovete presentarvi al punto d’imbarco circa due ore prima della partenza. Il conducente, seguendo le indicazioni fornite dal personale di bordo del traghetto, dovrà (lui e solo lui) guidare l’auto fino al punto che è stato assegnato. Gli altri compagni di viaggio, invece, dovranno salire a piedi.

Durante il tragitto non è possibile tornare nell’auto, quindi fate sempre molta attenzione a portare con voi tutto ciò di cui potreste aver bisogno.

Auto a GPL

Per questi veicoli sono previsti degli appositi spazi dove poterli parcheggiare. Inoltre, condizione richiesta dalla maggior parte delle compagnie, il serbatoio deve essere semivuoto.

Traghetti per Ponza con moto

La fase di prenotazione traghetto è identica e, come nel caso dell’auto, anche per imbarcare la moto dovete presentarvi al punto d’imbarco circa due ore prima della partenza.

Poco prima dell’arrivo in porto, sempre il personale di bordo vi annuncerà l’inizio dei preparativi di sbarco. Seguendo le indicazioni date, dovrete semplicemente raggiungere la moto e guidarla fuori dal traghetto.

Traghetti per Ponza con camper

Le modalità di prenotazione traghetto non cambiano, anche nel caso vogliate portare con voi il camper.

Cambiano ovviamente i prezzi, ma se usate il nostro motore di comparazione riuscirete a risparmiare più di qualcosa grazie alle offerte promozionali.

Traghetti per Ponza con cani

Come si comportano le compagnie di navigazione riguardo l'imbarco dei nostri amici a quattro zampe?

Ecco le principali linee guida.

LazioMar

Gli animali domestici sono ammessi a bordo alle seguenti condizioni:

  • sono accettati a bordo animali di taglia piccola tenuti in braccio o nel proprio trasportino, previo acquisto del biglietto relativo.
  • i cani devono essere condotti con museruola e guinzaglio
  • i cani devono essere accompagnati dal documento di iscrizione in anagrafe canina e da un certificato di buona salute
  • all’acquisto del biglietto può essere richiesto di dimostrare l'avvenuta profilassi contro i parassiti esterni, le avvenute vaccinazioni compresa antirabbica e può essere richiesta una copia della polizza di assicurazione di responsabilità civile per danni a terzi
  • gli animali non devono dare ingombro superfluo nell’unità navale ed in particolare nei pressi delle porte
  • per i cani guida è consentito il trasporto gratuito. 

Pontina Navigazione

Sono ammessi animali domestici a bordo alle seguenti condizioni:

  • è consentito il trasporto di cani, gatti ed altri piccoli animali domestici a fronte del pagamento della tariffa di 5,00 € a tratta
  • gli animali non possono accedere ai saloni passeggeri (eccetto cani guida) e non devono arrecare danni o fastidi ai passeggeri
  • i cani devono essere condotti al guinzaglio ed indossare la museruola
  • i gatti e gli altri piccoli animali domestici devono viaggiare nei propri trasportini
  • è richiesta la seguente documentazione: certificato veterinario di buona salute
  • per i cani è richiesta anche un'attestazione di avvenuta vaccinazione antirabbica. 

NLG

Sono ammessi animali domestici a bordo alle seguenti condizioni:

  • sono ammessi a bordo cani, gatti ed altri piccoli animali domestici previo pagamento del titolo di trasporto
  • gli animali non possono accedere nelle zone comuni dedicate ai passeggeri (eccetto i cani guida)
  • i cani devono essere condotti con guinzaglio e museruola indossata
  • i gatti e gli altri piccoli animali domestici devono viaggiare nei loro trasportini o gabbiette
  • occorre avere con sé un certificato di buona salute e l'attestazione di effettuata inoculazione del vaccino antirabbia.

SNAV

Sono ammessi animali domestici alle seguenti condizioni:

  • gli animali viaggiano previo acquisto di biglietto
  • è necessario avere con sé il certificato veterinario di buona salute, avere effettuato un trattamento antiparassitario ed i cani devono risultare iscritti all'anagrafe canina di competenza

A bordo

  • i cani devono essere condotti sui mezzi con guinzaglio e museruola
  • gli animali sono alloggiati nei canili di bordo oppure nelle cabine dedicate (max 2 animali per cabina)
  • non è possibile lasciare gli animali in cabina da soli. Se il conduttore si assenta, è necessario che l'animale venga condotto presso il canile di bordo
  • è vietato l'accesso degli animali nelle zone comuni interne
  • i cani guida possono accompagnare il proprio conduttore anche nei locali interni.