Massa: cosa vedere e fare, le migliori attrazioni ed esperienze

Massa, capoluogo della nota provincia toscana di Massa-Carrara, è una splendida città medievale situata in concomitanza con lo sbocco della valle del Frigido, confinante con le Alpi Apuane e a soli 5 km di distanza dalle coste bagnate dal Mar Tirreno.

La città di Massa può vantare una grandissima storia che va molto indietro nei secoli, ma che trova il suo periodo di massimo splendore nel Medioevo, periodo storico in cui il capoluogo vide una grande crescita sia economica che culturale.

Non è quindi del tutto errato definire Massa come un bellissimo borgo medievale incastonato nel verde della Toscana, con un’architettura prettamente risalente a quel periodo che preserva ancora oggi in ottimo stato gioielli che meritano di essere visitati.

Le cose da vedere a Massa sono molte e variegate, e tutte meritano di essere nell’itinerario di viaggio di chiunque decida di visitare questa splendida città.

Proprio per questo, se desideri scoprire i luoghi, le attrazioni e gli edifici più belli da visitare a Massa, di seguito abbiamo raccolto una lista di quelli che sono i siti più belli e suggestivi del capoluogo toscano.

Consulta le migliori offerte di Hotel e B&B a Massa

Cosa vedere a Massa: luoghi d’interesse

Castello Malaspina

Visitando la città di Massa è impossibile non visitare la struttura che domina l’intero borgo, simbolo del periodo d’oro medievale che ha attraversato la città, stiamo parlando del Castello Malaspina.

Questa fortezza infatti è uno dei luoghi di maggior interesse della città, con un’architettura che incontra tre diversi stili e una posizione privilegiata dalla quale si può godere di un panorama mozzafiato, il Castello Malaspina, tra l’altro recentemente restaurato ed aperto al pubblico, è un luogo immancabile se si visita la città di Massa.

Il Duomo della città

Come in ogni città che si rispetti la visita al Duomo cittadino è impossibile da non fare, soprattutto se si tratta di luogo splendido e magico come la Piazza degli Aranci di Massa.

Il Duomo di questa città infatti è unico nel suo genere, sorto su quello che era il convento di San Francesco e ora diventato la sede della Diocesi di Massa-Carrara Pontiemoli. Al suo interno inoltre si possono ammirare opere uniche di artisti come Pinturicchio e Buglioni, oltre che alle reliquie dei signori Massa.

Il palazzo ducale di Massa

Un altro dei luoghi di maggiore interesse nella città di Massa è indubbiamente il Palazzo Ducale, edificio regale che sfoggia una facciata di un magnifico colore rosso, realizzata durante un restauro nel ‘700 e che merita di essere visitato in tutta la sua bellezza.

Il palazzo presenta un bellissimo giardino interno e un colonnato con scalinate e colonne in marmo, il tutto a circondare la scultura del Ninfeo.

Piazza degli Aranci

Il punto centrale della città, nonché uno dei più suggestivi e belli da ammirare, stiamo parlando della Piazza degli Aranci.

Questa piazza è il fulcro della città di Massa, unisce alcuni dei punti d’interesse di maggior rilievo della città, come ad esempio il Palazzo Ducale, che domina sulla piazza, e sul Duomo cittadino, che impreziosisce l’intera area.

Al centro della pizza erge glorioso un obelisco dedicato ai soldati della resistenza apuana che, insieme alle tre file di aranci, dalle quali deriva il nome, e ai due edifici citati prima, completano un quadro incantevole, capace di aver avuto il potere di attrarre personaggi come Carducci e Giacomo Leopardi.

Museo Diocesano

Per tutti gli amanti dei musei anche a Massa ci sono luoghi molto interessanti da visitare, primo tra tutti è sicuramente il Museo Diocesano, con sede nel Palazzo dei Cadetti.

Il museo fu inaugurato nel 2003, quando venne trasformato da sede episcopale a galleria nella quale ammirare magnifica opere d’arte provenienti dalla cattedrale d San Francesco e da quella di San Pietro.

Cosa fare a Massa

Ammirare e godersi le meraviglie della città

Una delle prime cose che si può fare a Massa è proprio quella di perdersi tra i piccoli vicoli che si intersecano lungo tutta la città, scoprendo ogni centimetro di questa magnifica cittadina medievale che ha tanto da offrire.

Infatti camminando per le strade di Massa ci si può imbattere molto facilmente in edifici di enorme valore storico ed artistico, oltre che poter ammirare splenditi scorci che uniscono in maniera sublime l’architettura di una città medievale con la natura toscana.

Godersi una splendida serata nell’animata piazza

Massa, oltre ad essere una città dall’enorme valore storico culturale, è anche in grado di offrire altri diversi tipi di intrattenimento, come ad esempio una spigliata vita notturna.

Infatti, recandosi al centro della città, ci si potrà rilassare per un tranquillo aperitivo in uno dei tanti bar che vi sono, per poi passare ad una magnifica cena, con un menù rigorosamente toscano con salumi e formaggi, senza mai dimenticare del buon vino.

Assistere ad uno degli spettacoli del Teatro Guglielmi

Massa è una città piena di sorprese e con molti tipi di intrattenimento, compreso il teatro. Infatti per tutti gli amanti delle opere teatrali c’è il Teatro Guglielmi, uno degli edifici più importanti della città, non a caso edificato da Vincenzo Micheli, architetto che progettò la Mole Antonelliana di Torino.

Questo edificio, da poco restaurato, ad oggi ospita un magnifico teatro sul quale si svolgono in maniera periodica diversi tipi di eventi, ognuno che sa adattarsi a tutti i gusti, dai concerti jazz ai grandi classici.

Massa, come arrivare

Essendo molto ben fornita da infrastrutture stradali e ferroviarie, raggiungere la città di Massa si rivela davvero molto semplice e veloce, sia in auto che in treno.

L’aeroporto più vicino è quello di Pisa, dal quale ci sono collegamenti giornalieri da e per la città.

Massa, cosa e dove mangiare

Ci troviamo in Toscana, patria del mangiar bene italiano e terra di prelibatezze enogastronomiche uniche al mondo. Proprio per questo motivo non sarà difficile trovare degli ottimi piatti da mangiare e guastare insieme ad un buon bicchiere di vino.

Di seguito ecco alcuni dei piatti tipici da non perdere assolutamente:

  • Mortadella delle Alpi Apuane
  • Pancetta apuana
  • Ricotta di pecora Massese
  • Torta cybea di Massa
  • Lasagne bastarde della Lunigiana
  • Funghi sotto sale della costa Apuana

Invece di seguito vi indichiamo due dei migliori ristoranti di Massa, dove poter mangiare bene:

  • La Congiura Bisteccheria, in Via Marina Vecchia, 69, 54100 Massa MS (telefono: 339 133 2579)
  • Ristorante il Trillo, in Via Bergiola Vecchia 30, 54100, Massa (telefono: 0585 46755)

Massa, dove dormire

I luoghi dove soggiornare nella città di Massa non mancano, sia per numero che per varietà di scelta, ognuno che sa adattarsi ad ogni esigenza.

Infatti si può scegliere una sistemazione in pieno centro storico, così da avere tutto a portata di mano e arrivare in breve tempo a tutti i luoghi di interesse. Altrimenti si può decidere di spostarsi nelle campagne che circondano la città di Massa ed alloggiare in uno dei tanti agriturismi o B&B presenti nella zona, così da immergersi nel verde della campagna toscana, ma al contempo raggiungere il centro città in pochi minuti.

Consulta qui sotto le migliori offerte, aggiornate.



Booking.com

Facci sapere cosa ne pensi

Lascia un commento

Sviaggiare.it
Logo
Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in excerpt