Dove mangiare a Venezia

Venezia è una delle città italiane più famose al mondo. Romantica ed estremamente particolare, è meta di viaggi di piacere da parte di turisti che arrivano desiderando di scoprire non solo i luoghi storici più noti ma anche i locali e i ristoranti dove poter assaggiare dell’ottimo cibo locale. Sicuramente uno dei simboli della città è il baccalà mantecato accompagnato spesso con la polenta, cucinato in maniera semplice con solo sale, olio, aglio e gusti. Un altro simbolo di Venezia è risi e bisi. Famoso in tutta Italia, è il simbolo di tutti i veneziani. Questo piatto non è nient’altro che un risotto cucinato con i pisellini e cipolla. Per concludere, un altra portata classica che si può trovare in qualsiasi ristorante sono le sarde in saor. Il gusto è inimitabile ma a causa dell’aceto può non piacere a tutti.

Mangiare nel centro di Venezia

Spesso accusati di avere dei prezzi esorbitanti ed esagerati, i locali di Venezia ubicati nel centro storico vanno attentamente selezionati al fine di non ritrovarsi in un ristorante tipicamente turistico in cui la qualità è scarsa e i prezzi altissimi. 

La Trattoria Alla Scala

(S.Marco 571, Corte Lucatello, tel. 0415220767)

Chi desidera un locale raffinato, elegante e di classe, ideale per una serata speciale o per concludere il proprio viaggio, la Trattoria Alla Scala è il luogo migliore per essere coccolati e viziati, mangiando dell’ottimo cibo locale. Posizionata a metà strada tra il Ponte di Rialto e piazza San Marco, la trattoria propone un menù molto vasto alla carta, partendo da antipasti a base di pesce e proseguendo con zuppe e secondi tra cui è da menzionare il fegato alla veneziana e il san pietro alla casanova. Classe e qualità si fondono insieme in ogni portata. 

Dok dall’Ava LP26

(S.Marco, Campo S.Luca 3989 tel. 0412960764)

Completamente differente ma pur sempre a due passi da San Marco, si trova Dok dall’Ava LP26. Questa in realtà è una prosciutteria che offre uno spazio a sedere per poter gustare in poco tempo un’ ottima selezione di salumi e molto altro. La caratteristica è che qualsiasi sia l’affettato scelto, questo viene tagliato sul momento davanti agli occhi dei clienti. Mozzarella di bufala, formaggi, pasta fatta in casa, tartare di carne e piatti a base di pesce completano l’offerta di questo locale che serve anche dell’ottimo vino. 

Mangiare in zona Castello a Venezia

Zona Castello è il quartiere più orientale della città, nonché il più esteso. Luogo romantico e affascinante, la zona è in realtà ricca di osterie e bacari tradizionali che offrono la possibilità di mangiare a poco prezzo. 

Osteria del Garanghèlo

(Castello, Via Garibaldi 1621 tel. 0415204967)

L’osteria del Garanghèlo è il luogo perfetto per mangiare in compagnia dell’ottimo cibo. Tra i piatti migliori si trovano gli spaghetti con gli scampi alla bùsera, tipici di Venezia, e la frittura di pesce fresco. Ovviamente in questo locale il pesce è la materia prima privilegiata, cucinato in moltissimi modi differenti. Di conseguenza, il menù è basato sia su piatti di pesce fissi che sul pescato del giorno. 

La Mascareta

(Calle Lunga Santa Maria Formosa 5183 tel. 0415230744)

Un locale che gode di ottima fiducia è La Mascareta, a pochi passi da San Marco. Questa è un’osteria che coniuga il buon cibo con dell’ottimo vino, essendo anche un’enoteca. Si dice che in questo locale vengono servite le migliori sarde in saor di Venezia, oltre che piatti caldi stagionali e un vasto assortimento di pesce locale lavorato e cucinato da mani esperte.

Mangiare nei locali del quartiere Cannaregio

Questa zona di Venezia è rinomata per presentare il Ghetto Ebraico oltre che essere un luogo molto frequentato dai giovani e ricco di locali alla moda e trendy. 

La Taverna del Campiello Remer

(Sestiere Cannaregio 5701, tel. 0415228789)

La Taverna del Campiello Remer, posto in un luogo strategico, lontano dal flusso dei turisti. Qui si trovano le migliori specialità veneziane elaborate in chiave più moderna e creativa, con una vasta selezione di carne e pesce, proposte sia nel menù alla carta che tramite buffet. Il locale permette anche di sostare brevemente per godersi un aperitivo in una Venezia romantica e raccolta.

Osteria al Timon

(Cannaregio, Fondamenta dei Ormesini 2754 tel. 0415246066)

Un altro locale nel quartiere Cannaregio è l’Osteria al Timon. Spettacolare location durante la stagione estiva, quando i clienti possono anche mangiare sulle barche ormeggiate davanti al locale. La cucina è semplice e casalinga, molte sono le portate a base di pesce a cui si da ampio spazio al pescato del giorno. Inoltre, l’idea in più viene dai cicchetti, piccoli stuzzichini, che vengono proposti durante l’ora dell’aperitivo.

In conclusione, Venezia è una città che offre le specialità tipiche del luogo, spesso in maniera rivisitata e moderna. Spostandosi leggermente dal centro si riescono a trovare le migliori osterie che coniugano in maniera intelligente la qualità dei piatti con prezzi nella media e una materia prima freschissima che varia di giorni in giorno.

Facci sapere cosa ne pensi

Lascia un commento

Sviaggiare.it
Logo