Palazzo Colonna: orari, prezzi e consigli

Palazzo Colonna è uno dei più belli, grandi e antichi palazzi privati di Roma. Da 500 anni i membri della Famiglia Colonna vivono queste stanze piene di capolavori.

Una visita a questo Palazzo è sicuramente impegnativa, ma te la consigliamo perché dentro vi troverai, soprattutto nell’omonima Galleria, gioielli d’arte rarissimi e inestimabili.

Palazzo Colonna: biglietti online e orari

 

Il Palazzo Colonna è aperto al pubblico sabato mattina, tutto l’anno anche se il sabato è festivo.

Orari: dalle 9,15 alle 13,15 (ultimo accesso)

ORARI DI VISITA:

9,30 – 10 – 10,30 – 11 – 11,30 – 12 – 12,30 – 13

ITINERARI POSSIBILI:

  • TOUR BREVE: Appartamenti Galleria, Pio e giardini: Euro 15
  • TOUR COMPLETO: Appartamenti Galleria, Pio, Principessa Isabelle e giardini: Euro 25

VISITE GUIDATE:

  • Possibilità di accompagnamento dedicato per tutta la durata della visita, previa prenotazione, in italiano, inglese, francese e spagnolo: Euro 100 + biglietti ingresso.
  • Possibilità di visite per gruppi già formati (massimo 15 visitatori + accompagnatore) previa prenotazione e accordi su orario e modalità di visita con Galleria Colonna.
  • Dalle 15 VISITE PRIVATE IN ESCLUSIVA PREVIA PRENOTAZIONE con ingresso da PIAZZA SS. APOSTOLI, 66.Tariffe da concordare in base agli appartamenti da visitare e relative modalità di visita (con accompagnatore, guida specializzata, lingua prescelta, ecc.).

Cosa vedere e come visitare Palazzo Colonna

Utilizzato in epoca tardo medievale come una vera e propria fortezza, la costruzione di Palazzo Colonna, ala per ala, è durata ben cinque secoli, portando una sorprendente sovrapposizione di stili architettonici, ognuno dei quali rappresenta l’epoca di appartenenza.

Il periodo più intenso fu sicuramente il Seicento, dove l’intera struttura venne ripensata secondo lo stile barocco. I principali fautori del cambiamento furono Filippo I, il Cardinale Girolamo I e Lorenzo Onofrio che si rivolsero ai i migliori e più famosi architetti e artisti sulla piazza, tra cui Gian Lorenzo BerniniAntonio del GrandeCarlo Fontana Paolo Schor.

Le sezioni principali del Palazzo sono le seguenti:

  • Galleria Colonna: il capolavoro del Complesso, venne progettata appositamente per raccogliere la collezione d’arte della famiglia, diventando un’opera a sua volta. Qui puoi trovare svariati ritratti dei vari avi Colonna, oltre ad alcuni veri e propri capolavori dei più importanti maestri dal Quattrocento al Settecento, fra cui Carracci, Bronzino, Salviati, Lorenzo Monaco, Tintoretto, Guercino, Pietro da Cortona, Girolamo Muziano e tanti altri ancora.
  • Appartamento della Principessa Isabelle: il nome è recente, visto che è dedicato alla principessa Isabelle Sursock Colonna, moglie del principe Marcantonio Colonna, che vi dimorò fino a fine Novecento. Negli ultimi anni di vita il suo appartamento si era trasformato in uno scrigno di tesori, che amava mostrare soltanto agli amici più intimi.
  • Padiglione Pio: dedicato alla Principessa Donna Sveva Colonna (1912-1999) sposata nel 1932 con il Principe spagnolo Don Alfonso Pio Falcò (1903-1967). Le sale che oggi compongono il Padiglione Pio erano parte dell’appartamento cardinalizio un tempo abitato da tre cardinali Colonna: Ascanio (sec. XVI), Girolamo I (sec. XVII) e Girolamo II (sec. XVIII).

Dove si trova Palazzo Colonna, come arrivare

Palazzo Colonna sorge proprio accanto a Piazza Venezia, sulla salita che porta a Via Nazionale. E’ quindi facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici, oltre ad intercettare svariati percorsi turistici del Centro Storico.

  • Fermate metro più vicina: Cavour (linea B), Barberini (linea A)
  • Bus: H, 64, 70
  • Tram: linea 8

Dormire nei pressi del Palazzo Colonna

Trovandosi in pieno Centro Storico, la ricettività alberghiera vicina a Palazzo Colonna è di primissimo livello, e non è della più economica. Noi ti consigliamo questa splendida Residenza Torre Colonna.

Palazzo Colonna: Pacchetti e visite guidate

Facci sapere cosa ne pensi

Lascia un commento

Sviaggiare.it
Logo