Tropea: cosa vedere e fare, le migliori attrazioni ed esperienze

Oggi andiamo a visitare Tropea in Calabria, città molto rinomata per il mare e le cipolle rosse.
Si trova posizionata lungo la Costa degli Dei ed ha un fascino che non potrà non conquistarvi.

Precisamente è incastonata tra i Golfi di Gioia e di S.Eufemia.

Leggenda vuole che fosse stato Ercole a fondarla, di ritorno dalla Spagna, perciò tale luogo divenne uno dei Porti di Ercole.

Ma qual è la vera storia di Tropea?

Questa città giocava un ruolo strategico in epoca romana, qui Sesto Pompeo sconfisse Cesare Ottaviano. Si rivelò strategica anche sotto i bizantini, durante l’occupazione saracena, sotto i Normanni e gli Aragonesi.

Tropea si divide in due parti:

  • parte superiore, quella dove si concentra la maggior parte della popolazione
  • una parte inferiore, detta “Marina”, posizionata a ridosso del mare e del porto della città.

La parte superiore era un tempo racchiusa dalle mura e vi si poteva accedere solo attraverso delle porte dotate di sistemi di difesa.

Visitare Tropea è un’esperienza da provare: visitare i monumenti, rilassarsi sulle splendide spiagge e gustare l’atmosfera calorosa del sud.

Consulta le migliori offerte di Hotel e B&B a Tropea

Tropea cosa vedere

Palazzo Toraldo

E’ un antico edificio appartenuto alla famiglia nobiliare di Toraldo. Ne ammiriamo alcuni particolari estetici come l’ampio androne a botte, l’interno con la collezione personale dei Toraldo, una raccolta di pergamene, dipinti e molteplici documenti di famiglia che raccontano la storia della famiglia nobiliare.

Come arrivare: si percorre corso Vittorio Emanuele per circa 250 metri e poi si svolta a sinistra per prendere il Largo Galzerano.
Orari: Sempre accessibile, non sono ammesse visite guidate ma si può ammirare dall’esterno
Costo biglietto: Gratis

Santuario di Santa Maria dell’Isola

E’ un santuario molto bello nonché punto di riferimento per i tanti fedeli devoti a Maria. Location sul mare molto suggestiva. All’interno possiamo anche ammirare il museo.

Come arrivare: si parte da via Carmine e si può arrivare facilmente a piedi, passando da Via Umberto I e Via Lungomare per circa 450 metri.
Orari: Aprile/Maggio/Giugno 09:00 – 13:30 15:00 – 19:30 Luglio/Agosto 09:00 – 24:00 Settembre/Ottobre 09:00 – 19:00 Novembre/Dicembre 09:30 – 12:30 15:00 – 17:30 (visita non disponibile da Gennaio a Marzo)
Costo biglietto: Ingresso Chiesa Gratuito – Ingresso Museo €1,00 – Ingresso terrazza €2,00

Duomo di Tropea

Realizzato in stile barocco fu eretto dai Normanni intorno al XII secolo. La Cattedrale di Maria Santissima di Romania, che conserva una raffigurazione verosimile di Maria ed una statua dedicata alla Madonna del Popolo. Osserviamo anche un Pulpito che venne realizzato nel 700. All’interno della chiesa è custodita la Beata Vergine Maria di Romania, dipinta da un allievo di Giotto intorno al 1230, pare che il ritratto sia miracoloso.

Come arrivare: a piedi da via Carmine, si trova in posizione adiacente al Museo Civico Diocesiano
Orari: orari delle messe: Feriali 8:30 – Prefestivi 19:00 – Festivi 8:30 – 19:30
Costo biglietto: Gratis

Museo Civico Diocesiano

All’interno ammiriamo diverse opere nel percorso storico e devozionale che parte dal Medioevo e raggiunge gli ultimi anni del XIX secolo.

Come arrivare: da via Carmine si raggiunge il corso Vittorio Emanuele, si percorre per 200 metri in direzione sud per poi svoltare a destra e percorrere per altri 100 metri Via Roma.
Orari: Aprile/Maggio/Settembre/Ottobre 9:30 – 12:30 / 17:00 – 20:00 Giugno 10:00 /12:30 – 18:30 / 22:00 Luglio/Agosto 19:00 / 24:00
Costo biglietto: €2,00

Chiesa dei Cappuccini

E’ una chiesa molto piccola, caratteristica, dallo stile semplice e con decorazioni eleganti. E’ possibile visitare anche il punto panoramico della Chiesa dei Cappuccini.
Come arrivare: si deve percorrere circa 6 minuti di strada a piedi, attraversando prima via Umberto I e poi via Libertà
Orari: Sempre accessibile
Costo biglietto: Gratis

Cose da fare a Tropea

Che ne dite di un bel tour piccante di assaggi? Per gli amanti del peperoncino potrebbe essere un must.

Per tutti gli altri, ci sono tante attività interessanti!

Vedere le spiagge

Citiamo alcune spiagge molto interessanti: spiaggia Michelino, uno dei luoghi da visitare nei dintorni di Tropea, bellissimi panorami e ottima spiaggia per chi ama gli sport acquatici; spiaggia della Rotonda, riparata dai venti, la spiaggia di Marina dell’Isola, con sabbia bianca e mare azzurro; la Spiaggia Passo Cavalieri, sabbiosa e completamente libera.

Orari: sempre accessibile
Costo biglietto: gratis

Visitare la Grotta del Palombaro

La grotta sorge su una striscia di sabbia che si tuffa in acqua celesti. La si può raggiungere a nuoto o in pedalò.

Orari: sempre accessibile
Costo biglietto: gratis
Da provare: tour snorkeling in barca

Fare un’escursione a Capo Vaticano

E’ un luogo perfetto per chi cerca belle spiagge ma soprattutto tanto relax. E’ un promontorio alto più di 120 metri con 7 km di costa.

Da vedere: la Spiaggia di Grotticelle, fondale basso e limpido e la Baia di Riace, da cui si possono noleggiare anche pedalò e barche per vedere gli anfratti naturali della costa.

Come arrivare: si trova a 9 km da Tropea: si può raggiungere in barca da Tropea oppure in auto

Orari: sempre accessibile
Costo biglietto: gratis

Facci sapere cosa ne pensi

Lascia un commento

Sviaggiare.it
Logo