Santa Teresa di Gallura: come arrivare, le migliori spiagge, dove alloggiare

Santa Teresa di Gallura dove si trova? Storia

Santa Teresa di Gallura è un comune situato nel Nord della Sardegna, nel cuore della Gallura. E’ a tutti gli effetti la località più a Nord dell’isola sarda (escludendo quindi l’Arcipelago della Maddalena), e fronteggia la Corsica (e Bonifacio, in particolare).

Anticamente conosciuta col nome di Longosardo (o Longo Sardo o Longone), era già in periodo romano un porto di notevole importanza. La dominazione aragonese ha lasciato reperti e segni visibili nel paese. Nel Settecento passò, come il resto dell’isola, ai Savoia.

Come arrivare a Santa Teresa di Gallura?

Come raggiungere Santa Teresa di Gallura in aereo

Per chi viene dal continente, l’Aeroporto più vicino è il “Costa Smeralda” di Olbia.

Clicca qui per le migliori offerte di volo.

Come raggiungere Santa Teresa di Gallura in traghetto

Se scegli il traghetto, gli scali marittimi più vicini a Santa Teresa Gallura sono quello di Olbia, Golfo Aranci, Porto Torres.

Clicca qui per le migliori offerte di traghetti.

Come muoversi a Santa Teresa di Gallura?

Se non ti sei portato l’auto con il traghetto, è d’obbligo noleggiare un veicolo per muoversi da queste parti.

Le migliori spiagge di Santa Teresa di Gallura

Santa Teresa ha la fortuna di trovarsi in una zona molto variegata dalla costa gallurese; qui ci sono spiagge per tutti i gusti!

Rena Bianca

La spiaggia del paese, a due passi dal centro storico. Vi si accede sia dalla strada che dalla torre aragonese. Proprio per la vicinanza e la prossimità, d’estate è costantemente piena. Il lido è di sabbia bianca con acque turchesi poco profonde circondate da scogliere e colline.

  • Indicazioni
  • Tipologia: sabbia bianca
  • Accesso/Servizi: spiaggia attrezzata
  • Adatta per: famiglie

La Marmorata

Spiaggia decisamente bella e adatta ad ogni tipologia di turismo, si segnala anche per l’omonimo isolotto raggiungibile a nuoto dalla costa e sul quale si possono visitare i resti di un’antica cava romana.

  • Indicazioni
  • Tipologia: sabbiosa
  • Accesso/Servizi: spiaggia attrezzata con ampio parcheggio, bar, ristoranti, possibilità di noleggiare ombrelloni, sdraie e pedalò.
  • Adatta per: relax/famiglie/sport acquatici

Cala Spinosa

Spiaggia di difficile accesso, situata nei pressi del Faro di Capo Testa, si presenta con un fondo di sabbia chiara alternata a suggestive rocce granitiche.

  • Indicazioni
  • Tipologia: sabbia e roccia
  • Accesso/Servizi: Spiaggia libera accessibile solo a piedi
  • Adatta per: giovani/snorkeling

Spiaggia dei Due Mari

Il fantastico istmo di Capo Testa ai cui fianchi si trovano le due spiagge di Rena di Levante (a nord) e Rena di Ponente (a sud). Rena di Levante è lunga e ricca di calette rocciose, Rena di Ponente è sabbiosa e circondata di servizi.

  • Indicazioni
  • Tipologia: sabbia e roccia
  • Accesso/Servizi: spiaggia attrezzata
  • Adatta per: relax/snorkeling

La Liccia

Un po’ distante dal paese, è una spiaggia di fine sabbia bianca che si affaccia su di un mare cristallino. Poco affollata e con i suoi ampi spazi aperti è il posto ideale per rilassarsi.

  • Indicazioni
  • Tipologia: sabbia
  • Accesso/Servizi: libera
  • Adatta per: relax/snorkeling

Rena Majori

Tecnicamente è la spiaggia del comune di Aglientu, a 7 Km da Santa Teresa. Attraversato da due fiumi (Rio Cantaru e Rio Ciuchesa) l’esteso arenile di Rena Majori, è sempre tranquillo e riparato in quanto circondato da dune ricoperte di vegetazione e scogli. Alle sue spalle la presenza di una pineta garantisce un piacevole e fresco riparo nelle calde giornate estive.

  • Indicazioni
  • Tipologia: sabbia e roccia
  • Accesso/Servizi: spiaggia attrezzata
  • Adatta per: relax/famiglie

Dove alloggiare a Santa Teresa di Gallura?

Se stai cercando dove dormire a Santa Teresa di Gallura, controlla le offerte sempre aggiornate per periodo nel box sottostante.

Booking.com

Santa Teresa di Gallura cosa vedere: le migliori attrazioni

Centro Storico

Il centro storico di Santa Teresa di Gallura è pieno di botteghe artigianali, pescherie e tutti tipi di negozietti. Il giovedì c’è un ottimo mercato dove acquistare, oltre a eccellenti prodotti freschi locali come frutta e verdura, prodotti tipici sardi. Da non perdere la Chiesa edificata nella metà dell’Ottocento e gli arredi d’argento dell’altare maggiore e il moderno Porto, punto di ritrovo cittadino.

Capo Testa

Collegato alla terra ferma da un istmo di sabbia, le sue gigantesche rocce dal colore grigio-rosso e dalle forme particolari sono la cornice di questo meraviglioso posto. Sempre nei dintorni, puoi trovare il Complesso nuragico Lu Brandali, composto da un villaggio, un nuraghe e una serie di capanne e Tombe dei giganti. Si pensa che il villaggio sia stato abitato per un lungo periodo per via delle numerose capanne ritrovate all’esterno delle mura.

Cose da fare a Santa Teresa di Gallura e dintorni

Facci sapere cosa ne pensi

Lascia un commento

Sviaggiare.it
Logo