Palau: come arrivare, le migliori spiagge, dove alloggiare

Palau dove si trova? Storia

Palau è un comune della Gallura che si trova sulla costa settentrionale della Sardegna, nei pressi della Costa Smeralda. E’ il porto di accesso all’Arcipelago della Maddalena.

A Palau sono presenti siti archeologici preistorici di rilievo come le Tombe dei giganti.  Le coste sono frastagliate e rocciose, una grande pineta si trova nella spiaggia di Palau Vecchio e un’altra di uguale misura situata nelle colline sovrastanti il paese. A ridosso di tutte le spiagge è presente una folta e ricca macchia mediterranea

Come arrivare a Palau?

Come raggiungere Palau in aereo

Per chi viene dal continente, l’Aeroporto più vicino è il “Costa Smeralda” di Olbia.

Clicca qui per le migliori offerte di volo.

Come raggiungere Palau in traghetto

Se scegli il traghetto, gli scali marittimi più vicini a Palau sono quello di Olbia, Golfo Aranci, Porto Torres.

Clicca qui per le migliori offerte di traghetti.

Come muoversi a Palau?

Se non ti sei portato l’auto con il traghetto, è d’obbligo noleggiare un veicolo per muoversi da queste parti.

Le migliori spiagge di Palau

Porto Liscia

E’ la spiaggia più estesa di Palau e di tutta la costa nord-orientale dell’Isola, con 8 km di sabbia bianca e fondali poco profondi, che la rendono adatta anche ai bambini.

  • Indicazioni
  • Tipologia: sabbiosa
  • Accesso/Servizi: spiaggia libera, presenti alcuni servizi
  • Adatta per: relax/famiglie

Porto Pollo

La spiaggia è di sabbia bianca costantemente battuta dal vento e questo la rende meta rinomata per gli amanti del Kitesurf, del Windsurf e della vela.

  • Indicazioni
  • Tipologia: sabbia
  • Accesso/Servizi: spiaggia attrezzata
  • Adatta per: sport acquatici

Dove alloggiare a Palau?

Se stai cercando dove dormire a Palau, controlla le offerte sempre aggiornate per periodo nel box sottostante.

Booking.com

Palau cosa vedere: le migliori attrazioni

Roccia dell’Orso

Uno dei monumenti naturali più famosi della zona e della Sardegna intera. E’ una grossa roccia scavata nei millenni dall’erosione del vento a forma di un grande orso. Si visita questo monumento dopo aver percorso un sentiero tra le rocce che permette di ammirare diversi tafoni granitici e un bellissimo panorama sulla costa e su tutto l’arcipelago de La Maddalena.

Fortezza di Monte Altura

La zona è ricca di fortezze militari, quasi tutte risalenti a fine XIX secolo. La fortezza Monte Altura si visita esclusivamente in compagnia di una guida che racconta la storia della fortezza e come era organizzata la vita e il lavoro al suo interno.

Museo Etnografico

Il museo si trova sulla via principale di Palau, e racconta la vita nello stazzo gallurese, l’antica abitazione delle campagne del nord Sardegna su cui era fondato il governo e l’economia del territorio. Tra antichi arredi, utensili di cucina, strumenti di lavoro, la visita permette di di conoscere le tradizioni agropastorali della Gallura e farne memoria.

Porto Rafael

Venne fatto costruire negli Anni Sessanta dallo spagnolo Rafael Neville, conte di Berlanga, ed è un piccolo borgo con case bianche in stile mediterraneo affacciate su una piccola e graziosa piazzetta sul mare, divenuto centro mondano.

Siti Archeologici

Come in altre località galluresi, anche a Palau puoi trovare siti di età nuragica:

  • Area Archeologica S’Ajacciu: una tomba di giganti, un circolo megalitico con due menhir ed un edificio rettangolare
  • Nuraghe Barrabisa
  • Tomba dei giganti Li Mizzani

Cose da fare a Palau e dintorni

Facci sapere cosa ne pensi

Lascia un commento

Sviaggiare.it
Logo