Arcipelago della Maddalena: come arrivare, le migliori spiagge, dove alloggiare

Arcipelago della Maddalena dove si trova? Storia

L’arcipelago di La Maddalena è un gruppo di isole a nord-est della Sardegna, al largo della costa Smeralda.

L’intero arcipelago e le sue spiagge, ovvero sia l’area marina che quella terrestre, sono totalmente inclusi all’interno di un omonimo Parco nazionale.

Come arrivare alla Maddalena?

L’unico modo per raggiungere la Maddalena è quella di prendere il traghetto da Palau. A questo link trovi le offerte aggiornate.

Come muoversi alla Maddalena?

Con il traghetto è possibile portare l’automobile, che ti consentirà di muoverti sia sull’isola principale (La Maddalena, appunto), sia a Caprera, che è collegata con un viadotto.

In alternativa puoi noleggiare biciclette (normali o a pedalata assistita) e anche scooter. I prezzi variano in base alla stagione anche se sono solitamente abbastanza alti.

Le migliori spiagge dell’Arcipelago della Maddalena

Spiaggia Rosa (Budelli)

Spiaggia resa leggendaria grazie allo straordinario effetto cromatico esaltato da Antonioni nel film Deserto Rosso. La Spiaggia Rosa di Budelli deve il suo nome alla presenza di una alta percentuale di bioclasti nella composizione sedimentaria delle sabbie. Dopo essere stata saccheggiata per decenni dai turisti, da più di vent’anni è chiusa sia al transito che alla balneazione. Si può solo ammirare, a distanza.

  • Indicazioni
  • Tipologia: sabbia rosa
  • Accesso/Servizi: spiaggia protetta, non accessibile
  • Adatta per: amanti della natura

Cala Soraya (Spargi)

Caratterizzata da una forma ad arco, Cala Soraya ha una sabbia bianca finissima e acque cristalline. Il fondale è basso, perciò adatto a tutti.

  • Indicazioni
  • Tipologia: sabbiosa
  • Accesso/Servizi: accessibile solo per mare, spiaggia libera priva di servizi
  • Adatta per: snorkeling

Cala Francese (La Maddalena)

Piccola spiaggia di sabbia chiara e acque cristalline del mare che diventa rapidamente profondo, dando vita a un gioco di colori sui toni del blu. Cala Francese è protetta da una scogliera di roccia granitica e dal verde della macchia mediterranea.

  • Indicazioni
  • Tipologia: sabbiosa
  • Accesso/Servizi: accessibile anche da strada
  • Adatta per: relax

Cala Spalmatore (La Maddalena)

Confortevole area per gite in barca, nuoto e snorkeling che offre acque cristalline circondate da scogliere e uno snack bar.

  • Indicazioni
  • Tipologia: sabbia e scogli
  • Accesso/Servizi: spiaggia attrezzata
  • Adatta per: relax/snorkeling

Cala Coticcio (Caprera)

Sabbia finissima e chiarissima, acque di un turchese abbagliante, incorniciate da rocce rosate e arbusti di macchia mediterranea.

  • Indicazioni
  • Tipologia: sabbia e scogli
  • Accesso/Servizi: raggiungibile via piedi e via mare.
  • Adatta per: relax/amanti della natura

Dove alloggiare alla Maddalena?

Se stai cercando dove dormire all’Arcipelago della Maddalena, controlla le offerte sempre aggiornate per periodo qui sotto.

Booking.com

Arcipelago della Maddalena cosa vedere: le migliori attrazioni

Centro storico di La Maddalena

E’ un piccolo gioiello, fatto di piccole vie incastonate, scalinate, negozietti tradizionali, scorci imperdibili ed edifici architettonici che sono pronti a sorprendervi.

Porto di Cala Gavetta

È il porto commerciale di La Maddalena, una vera chicca, e intorno, a fare da cornice, si possono ammirare i più antichi edifici della città, che risalgono al 1700. 

Sobborgo di Moneta

Questo sobborgo è conosciuto principalmente per un pittoresco mercato che settimanalmente regala raffinati oggetti di artigianato locale, e per il dialetto locale, conservatosi intatto alla commistione con il Continente.

Casa di Giuseppe Garibaldi

Situata a Caprera, è parte del Compendio Garibaldino, nato per tutelare i luoghi della vita di Garibaldi. Qui egli visse gli ultimi 26 anni della sua vita. Nella “Casa Bianca” colpisce il contrasto fra il passato glorioso e la frugalità della dimora. Oggetti, cimeli e ritratti raccontano la quotidianità dell’Eroe dei due mondi. Sarai immerso in documenti storici, libri, fotografie e avrete anche un supporto multimediale. Tra gli oggetti più importanti c’è sicuramente lo scrittoio originale appartenente al generale.

Cose da fare all’Arcipelago della Maddalena e dintorni

Facci sapere cosa ne pensi

Lascia un commento

Sviaggiare.it
Logo