Biglietti per Gita andata e ritorno da Firenze a Pisa con Salta-Coda per la Torre di Pisa

Prenota qui

Se vuoi, puoi anche scegliere di salire i 269 gradini che portano alla cima della Torre di Pisa, una delle attrazioni più famose al mondo. Anche se non pendesse, questa maestosa torre di 56 metri sarebbe comunque un capolavoro di architettura romanica.
Guarda tutte le meraviglie del centro medievale di Pisa, dichiarato patrimonio mondiale UNESCO nel 1987. Non è un caso che la piazza attorno al duomo sia stata denominata “Piazza dei Miracoli”, considerata la sua bellezza.
Sgranchisciti le gambe all’interno del duomo, uno dei grandi capolavori italiani d’arte e architettura medievale. Con il suo marmo bianco e nero, il soffitto dorato e le splendide incisioni, è una vera e propria delizia per gli occhi.

Questa coinvolgente avventura inizia tutti i giorni dalla stazione ferroviaria principale di Firenze e ti porta a scoprire i luoghi imperdibili di Pisa: le mura della città, la sua monumentale entrata e “Piazza dei Miracoli”, dichiarata patrimonio mondiale dall’UNESCO. Ovviamente, se vai a Pisa non puoi perderti la sua celebre torre pendente, e grazie a questo biglietto potrai salire fino alla cima saltando la coda!
Ci sono pochi monumenti al mondo più famosi della Torre di Pisa, e con questa fantastica gita di cinque ore con partenza da Firenze potrai salire i 296 gradini che portano alla sua cima.
Insieme all’esperta guida ammirerai la magnifica “Piazza dei Miracoli”, risalente all’epoca medievale, con il suo superbo duomo e il maestoso battistero. Queste splendide strutture testimoniano la ricchezza e il potere di cui Pisa godeva proprio in epoca medievale. Osserva i bellissimi gargoyle agli angoli della facciata del duomo: alcuni sono decisamente spaventosi.
Il pezzo forte è, naturalmente, la famosa Torre di Pisa. La sua costruzione iniziò nel 1173, ma ci vollero 200 anni per terminare questa torre alta 56 metri. Non ci volle molto prima che la famosa inclinazione iniziasse a farsi vedere, e comportò l’interruzione dei lavori in diverse occasioni.
La cella campanaria sulla cima fu infine aggiunta nel 1372. In fondo, la torre era più che un capolavoro romanico un po’ sbilenco: era un campanile perfettamente funzionante per l’adiacente duomo.
Dalla cima della torre, avrai una panoramica di tutta la città e potrai immaginare di trovarti nei panni di Galileo Galilei, che pare abbia usato la torre per i suoi esperimenti sulla gravità.
Non sporgerti troppo, però: vorrai sicuramente tornare a terra sano e salvo per scattare una di quelle famose foto in cui sembra che tu stia sorreggendo la torre, un classico da mostrare agli amici.

Cosa è incluso:

  • Viaggio di andata e ritorno in bus GT con aria condizionata
  • Assistente multilingue con esperienza

Sviaggiare.it
Logo